Appartamento al centro di Barcellona. Uso del bianco per dare luce agli spazi interni
Il progetto dello studio Gus Wustemann Architects interessa un appartamento nel centro storico della città spagnola. Poco illuminato e dalla pianta complessa, prende nuova vita grazie a degli importanti e strategici accorgimenti

Il progetto interessa un appartamento a Barcellona, nella zona Gotico, parte storica. Una sfida era la pianta molto complessa, interrotta puntualmente da vari patii leggeri, e la poca illuminazione. Una facciata importante è rivolta sulla strada Banys Nous, interessata da finestre e balconi, e si sceglie di organizzare un grande spazio vitale in questa zona
 

 


Per una migliore circolazione e illuminazione si sceglie di intonacare di bianco lo spazio del bagno e della cucina, due spazi bianchi luminosi che formavano una croce bianca, all'interno di mura medioevali. In questo modo viene a crearsi un centro luminoso, mentre il resto dello spazio, pareti e soffitto, sono lasciati nel loro stato originale
 

 

 


Lo spazio bianco al centro diventa un punto importante all'interno dell'appartamento e tutto ciò che vi è al di fuori diventa lo spazio esterno, come se si trattasse di un paesaggio diverso. La sovrapposizione tra vecchio e nuovo è importante ed enfatizzata tramite la luce
 

 

 


L'appartamento può essere dotato di un soppalco capace di ospitare tre camere da letto. Le altre camere sono state lasciate quasi intatte, e un grande muro strutturale separa la zona notte dalla zona giorno, dividendo l'intero appartamento in due parti distinte
 

 

Gallery