Ceramica rossastra per l'interno di un appartamento. Continuità tra interno ed esterno

Il primo passo della ristrutturazione fu quello di ripristinare gli elementi originali, telai in ferro e pavimenti in legno, per poi sostituire le installazioni. Le pareti sono state quasi tutte demolite e, le pareti periferiche sono state rivestite con piastrelle di ceramica, simile a quelle originali, ma dalla differente tonalità, richiamando il rivestimento delle pareti esterne

L'effetto finale è una continuità di materiale tra interno ed esterno dell'appartamento, particolarmente sottolineato negli spazi condivisi. La demolizione delle pareti originali ha rivelato tre colonne strutturali che rendevano impossibile l'integrazione tra soggiorno e cucina. Infine, si è deciso di ricollocare la cucina nel soggiorno, il soggiorno nella camera da letto più grande e la camera nella cucina, stravolgendo completamente la planimetria 

Grandi finestre situate nel lungo i lati più grandi dell'abitazioni permettono agli interni di illuminarsi. Le aperture si affacciano su giardini molto boscosi. Gli spazi condivisi sono illuminati nei primi momenti della giornata, mentre quelli privati nelle ore del tramonto

Gallery