Da Teatro a Magazzino, da Magazzino a Casa. Un vecchio edificio convertito nel tempo
L'edificio "The Teatre", risalente al XIX secolo e che, nonostante i vari usi acquisiti nel tempo ha conservato il nome originario, è situato a Barcellona, e viene convertito in spazio abitativo e lavorativo dagli architetti Cadaval & Solà-Morales
Un vecchio teatro che risale alla fine del XIX secolo ha acquisito diversi usi nel tempo: trasformato ininizialmente in granaio e poi in magazzino di carta igienica, funziona attualmente come spazio abitativo e dedicato al lavoro. Il nome dell'edificio, "The Theatre", non è altro che il nome originario dell'edificio, nonostante il cambiamento delle destinazioni d'uso. Situato nel cuore di Barcellona, il progetto mira a recuperare e i gli spazi del vecchio teatro, sfruttando al massimo lo spazio



L'area di ingresso prevede in una piccola sala suddivisa in 3 spazi indipendenti: 2 studi ai lati con al centro l'accesso alla casa. Gli studi sono illuminati grazie a due grandi finestre, grazie a cui gli interni hanno un rapporto diretto con la strada e si ha la possibilità di recuperare la facciata originale del teatro



Gli studi prevedono uno spazio a doppia altezza. In corrispondenza dell'accesso alla casa si trova uno spazio riservato a un'auto d'epoca intesa come una scultura. Si tratta di un'opera d'arte in diretto rapporto con lo spazio centrale della casa .Un grande spazio centrale occupa il cuore della casa. Sala da pranzo, cucina, soggiorno e studio condividono uno spazio continuo, accogliente grazie all'accumulo di usi, oggetti e le trame dei suoi materiali esposti: metallo, legno, pietra e mattoni



La progettazione cerca di rispettare al massimo le condizioni originali del magazzino esistente.La struttura non viene modificata, ma rinforzata. Sono pochi i nuovi elementi architettonici, che vengono aggiunti senza stravolgere l'edificio esistente, con l'idea di costruire minimizzando l'influenza sull'esistente

Gallery