De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre
De Castilla 23. L’edificio “mangia-smog” dal concept innovativo e sostenibile

Un vecchio edificio nel quartiere Isola di Milano viene riportato in vita da Progetto CMR, nasce così un’architettura sostenibile che produce energia. I giochi di contrasto tra il nero e il bianco del gres porcellanato connotano l’edificio grazie ad un’ estetica sofisticata.

De Castilla 23 di Urban Up Gruppo Unipol è un complesso architettonico, disegnato da Progetto CMR, che riporta in vita un vecchio edificio del quartiere Isola a Milano e lo trasforma in un building per il terziario avanzato, progettato secondo principi di avanguardia sostenibile. Per la realizzazione di un edificio tanto innovativo, Progetto CMR ha scelto partner che avessero nelle corde la stessa attenzione al benessere individuale e collettivo

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

Ne è nata, così, una collaborazione con il brand Fiandre Architectural Surfaces per il rivestimento delle facciate, dei balconi, della pavimentazione outdoor e delle colonne esterne, che ha visto l’impiego della tecnologia Active Clean Air &AntibacterialCeramic™

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

Per la facciata esterna Progetto CMR desiderava un background chiaro per riflettere la luce, a contrasto con un colore più scuro per dare carattere alle due testate. Si è scelto di utilizzare le superfici in gres porcellanato Active di Fiandre Architectural Surfaces e, in particolare le superfici Core Shade nelle texture Cloudy Core ActiveTM e Sharp Core ActiveTM

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

La decisione di impiegare il gres sia per le facciate che per la pavimentazione di balconi e aree esterne è dipesa dalla bellezza estetica e dalla durevolezza nel tempo di questo materiale, che viene declinato in finiture idonee per diversi contesti di applicazione con vantaggi sulle performance di praticabilità (antiscivolo dove necessario) e pulibilità

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

De Castillia 23 di Urban Up Gruppo Unipol, però, nasce anche con lo scopo di essere un esempio di architettura sostenibile. Un traguardo raggiunto grazie a una serie di scelte consapevoli. Innanzitutto l’utilizzo di impianti fotovoltaici e geotermici che producono energia e calore, senza rilasciare sostanze inquinanti nell’atmosfera

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

Dall’impianto fotovoltaico derivano circa 40.000 kWhel/anno di energia pulita, mentre il raffreddamento e il riscaldamento degli uffici è affidato a una pompa di calore ad acqua di falda ad altissima efficienza che produce energia geotermica. La filosofia green ha guidato anche la scelta di rivestimenti in gres porcellanato, un materiale riciclabile che non erode le risorse del pianeta, prodotto da un’azienda che reimmette nel processo produttivo tutti gli scarti di lavorazione

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

Una delle caratteristiche in assoluto più innovative di De Castillia 23 è la tipologia di lastra scelta per le facciate e la pavimentazione di balconi e aree esterne: le superfici ceramiche Cloudy Core ActiveTM e Sharp Core ActiveTM di Fiandre. Sono superfici speciali, rese “eco-attive” grazie ad ACTIVE Ceramic, brevetto di punta della holding Iris Ceramica Group, di cui Fiandre fa parte. Si tratta di vere e proprie ceramiche fotocatalitiche, autopulenti, antibatteriche, antinquinanti e antiodore

De Castilla 23 con rivestimenti bianchi e neri in gres porcellanato Fiandre

Anche per gli ambienti interni si è scelto il gres porcellanato Fiandre: la collezione Fjord, nel colore Dusty, è stata scelta per il rivestimento delle stanze da bagno grazie alle proprietà antiscivolo e di pulibilità, fattore importante in un ambiente dove l’igiene è fondamentale.

Gallery

PARTNERS

PARTNER