Edificio restaurato
Struttura in legno convertita in cemento. Nuove geometrie per una casa del XIX secolo

Lo studio di architettura fala ristruttura una casa situata a Porto, in uno stretto vicolo di fronte al cimitero, seguendo un preciso ordine geometrico definito da una nuova griglia spaziale, caratterizzata da una forte freschezza progettuale

La struttura in legno esistente della casa viene sostituita da una in cemento, e la geometria del piano ridefinita da una nuova griglia spaziale. Il piano viene dotato di una scala, bagni dalla forma triangolare, quattro spazi abitabili e un corridoio leggermente curvo

Facciata di un palazzo a porto

Le stanze principali sono caratterizzate da un perimetro bianco con una colonna di cemento al centro, che funge da dispositivo architettonico e non strutturale, capace di ordinare lo spazio. Il soggiorno mette insieme diversi materiali: legno, cemento, piastrelle e marmo, con motivi e superfici discontinui

Facciata di un palazzo a porto

Delle figure semplici caratterizzano lo spazio: le porte blu, la superficie in marmo, gli armadi mobili, le tende e gli affacci su diversi scenari. Le facciate si presentano in modo diverso: quella anteriore è austera, con piastrelle bianche e due porte colorate, una rosa e una blu. Quella laterale ha tre linee dipinte che fanno trasparire la composizione strutturale degli interni. La facciata del giardino ha due finestre quadrate

Facciata di un palazzo a porto

Gallery

PEOPLE

PEOPLE