Fabbrica convertita in centro d'arte
Vecchia fabbrica convertita in Centro d'Arte. Design e integrazione con l'ambiente

Un vecchio sito in cui sorgeva una fabbrica è convertito in centro d'arte e in un'accademia per bambini da parte dello studio d'architettura HUB, non dimenticando l'attenzione al design e l'integrazione con l'ambiente, elementi chiave del progetto

Il progetto presenta massima integrazione con l'ambiente circostante, dal punto di vista spaziale e sociale. Il budget per il progetto è basso e, allo stesso tempo, la struttura e gli spazi grezzi esistenti sono degli elementi preziosi per il cliente, un potenziale sfondo delle attività del nuovo progetto, incentrate su arte e creatività

Vecchia fabbrica ristrutturata conservando la facciata in mattoni

La strategia progettuale consiste nello spogliare l'intero edificio, riportanto alla loro essenza la facciata in mattoni e la struttura in cemento. Questo approccio dai termini essenzialistici è completato da speciali interventi architettonici in posizioni ben precise

Vecchia fabbrica ristrutturata conservando la facciata in mattoni

Un padiglione, ad esempio, prende posto all'ingresso del sito, collegando edificio e piazza adiacente. Al suo interno vi sono una cucina pubblica al pianterreno e uno studio di danza al piano superiore con vista sul quartiere di Bruxelles

Vecchia fabbrica ristrutturata conservando la facciata in mattoni

L'atrio viene creato nella fabbrica esistente, piuttosto drammatico, collegando l'officina centrale, studio, biblioteca, asilo, caffetteria e anfiteatro, creando un insieme di monolocali luminosi e spaziosi con affianco camere più piccole e intime

Vecchia fabbrica ristrutturata conservando la facciata in mattoni

Gallery